In una gremita Sala Fedora, martedi 19 marzo alle 10.00, ALESSANDRO QUARTA, noto violinista di fama mondiale, ha incontrato gli studenti dei corsi di strumento musicale di alcune scuole di Foggia e della provincia. La nostra scuola era presente con gli alunni della classe di violino di seconda e terza accompagnati dalla prof.ssa Maria Rosaria Lannunziata.

Alla presenza dell’Assessore alla Cultura del Comune di Foggia e di altre personalità di spicco del mondo dell’associazionismo locale, il Maestro ha messo subito gli studenti a proprio agio riferendo alcuni episodi della sua storia personale da studente Salentino all’estero.

Durante il suo accattivante racconto il grande violinista ha ribadito più volte che lo studio serio dello strumento richiede molto sacrificio e dedizione, sottolineando la necessità di non arrendersi di fronte alle difficoltà che inevitabilmente si incontrano lungo il percorso.

Il Maestro non si è risparmiato nelle sue virtuose esibizioni incantando tutti i presenti, alunni e docenti, che ne rimanevano estasiati; più volte si è seduto al pianoforte realizzando così una lezione  concerto straordinaria e indimenticabile.

Al termine ha dato spazio ai ragazzi aprendo un dibattito con gli alunni presenti ai quali ha dato anche la possibilità di provare il suo straordinario Violino Stradivari, strumento di grande valore economico.

Nonostante la grande emozione, i nostri alunni si sono saputi destreggiare anche di fronte alle telecamere di Teleregione e Teleblù; in particolare sono state intervistate le alunne Cammisa Aurora e Simona Sacco, quest’ultima ha affermato di essere fermamente convinta di proseguire il percorso musicale e di essersi pertanto iscritta al liceo musicale.

Dopo la foto di gruppo con il Maestro Quarta, i ragazzi sono tornati a scuola soddisfatti e colmi di gratitudine nei confronti di tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di una memorabile e bellissima esperienza di studio.

Momenti di una giornata indimenticabile

Categories:

Comments are closed