Maker Faire Rome 2019

Il 18.10.2019, gli alunni di terza media della Dante Alighieri di Foggia, sbarcano a Roma al più grande evento europeo sull’innovazione tecnologica (Maker Faire Rome 2019) accompagnati dai docenti Bruno, Santoro, Flaminio, Bonitoe Piacqaddio. Il divertimento è assicurato, 7 padiglioni 70.000 mq. di superficie e 200 laboratori messi a disposizione per gli studenti, durante l’Educational Day: giorno dedicato alle scuole. Si arriva alle 11.00, in continuo movimento, alternandosi per i laboratori dei padiglioni, dove ogni cosa sembra aprire sempre di più la mente dei nostri alunni, ma anche degli insegnanti. Idee innnovative, creative e sensazionali da poter provare senza un attimo di sosta: si passa dalla robotica, alla domotica, pilotando e giocando con drony e robot, fino alle stampanti 3D che stampano pezzi compositi per creare piccole opere d’arte con algoritmi di montaggio e robot che disegnanoe riproducono dipinti di artisti famosi. Al Padiglione 6 troviamo il set televisivo allestito della RAI, dove i nostri alunni si divertono a fare chi: il cameraman, l’inviato televisivo, il metereologo o il giornalista televisivo. Fino ad arrivare allo stand dell’INAIL, dove molti dei nostri alunni si sono cimentati nella realizzazione di uno slime, attraverso l’utilizzo di materiali chimici da miscelare con le dovute proporzioni, in tutta sicurezza, come se fossero in fabbrica con mascherine, guanti paraschizzi e indumenti di protezione. Le cose da vedere sono troppe per il tempo a nostra disposizione, così, senza fermarci un attimo, solo una piccola pausa per il pranzo, si arriva all’ora per la ripartenza (17.30).  Ci sarebbe ancora tanto altro da fare e da vedere, ma la goccia nell’oceano delle loro menti è stata inserita, adesso tocca a loro fare tesoro di quello che hanno visto per orientarsi nel modo del futuro.

Potrebbero interessarti anche...