INTERVISTA A DANIELA MARCONE, VICEPRESIDENTE DI LIBERA

Una vera e propria intervista quella effettuata sabato 8 febbraio nel plesso di via Iandolo (rione Diaz) dagli alunni delle classi 1L e 2L a Daniela Marcone, vicepresidente dell’associazione “Libera. Vittime, nomi e numeri contro le mafie”. L’incontro, svolto nell’ambito del progetto “NewspaperGame”, permetterà la pubblicazione dell’articolo sulle pagine della Gazzetta del Mezzogiorno, è stata l’occasione per affrontare e riflettere su una delle tematiche più calde per la città di Foggia. Daniela Marcone ha dato, rispondendo alle domande preparate dai ragazzi, spunti per conoscere ed interpretare sia le logiche con cui la mafia foggiana sta agendo, ma anche le possibili risposte e i propositi che anche gli adolescenti possono mettere in campo per costruire una città migliore. Non sono mancati i riferimenti al padre, vittima del 1995 di omicidio ed esempio morale per la vicepresidente di Libera, così come, per continuare ad informarsi sulle realtà positive, è stata lanciata la proposta di visitare uno dei beni confiscati alla mafia, a Cerignola, idea che gli alunni hanno accolto con molto interesse e curiosità.

Potrebbero interessarti anche...