La sensazione di freddo che caratterizza la stagione invernale ha condotto i piccolissimi della nostra scuola dell’infanzia all’ascolto del libro “L’imprevisto” di Erika De Pieri. Attraverso questo racconto si sono concretizzate le domande dei bambini ed i loro desideri di esplorazione, attraverso una serie di esperienze sensoriali, oltre ad una partecipazione davvero molto attiva.

Il percorso progettato ha preso spunto dalla storia di un orso solitario e abitudinario, sorpreso da un “imprevisto” che gli cambierà la vita. Tra le pagine colme di neve e ghiaccio, è un pinguino appena nato a sciogliere il cuore dell’orso nel gelo polare.

Attraverso laboratori del fare e del pensare, le bambine e i bambini di tutte le sezioni della scuola dell’infanzia dei vari plessi del nostro Istituto sono stati impegnati in varie attività: rielaborazione della storia e dei suoi personaggi con varie tecniche, giochi sensoriali per scoprire le caratteristiche dell’acqua ed esperienze ludiche, corporee e concrete, che hanno permesso di vivere attivamente il concetto di quantità.

Tags:

Comments are closed