Dopo lo stop forzato degli scorsi anni, possiamo finalmente tornare ad organizzare alcuni piccoli eventi in presenza, nel rispetto di tutte le indicazioni relative al Covid-19. E così questa mattina abbiamo celebrato la Festa dell’albero con Legambiente!

Il Circolo “Gaia” di Legambiente – sezione di Foggia – ha organizzato “La settimana del verde urbano 2021 – Un albero per il clima”, nell’ambito del Life Terra, un progetto europeo di cui Legambiente fa parte e che si prefigge l’importante obiettivo di mettere a dimora 500 milioni di alberi nei prossimi 5 anni (di cui 9 milioni in Italia).

Nei giorni scorsi tutti i docenti delle classi terze della sede centrale del nostro Istituto hanno dedicato le loro lezioni alla spiegazione del contributo degli alberi nella lotta alla crisi climatica e all’insostituibile ruolo che svolgono per la tutela dell’intero ecosistema. I nostri piccoli alunni di 3A e 3B hanno così compreso che piantare un albero è un gesto fondamentale per esprimere la volontà di prendersi cura del nostro pianeta. L’albero, infatti, “mangia” la CO2 (l’anidride carbonica) ritenuta il principale gas climalterante, ovvero responsabile dell’effetto serra (il riscaldamento del pianeta) e dei cambiamenti climatici.

Piantare un albero è poi anche un forte gesto simbolico: significa avere fiducia nel futuro ed impegnarsi perché sia migliore.

Ogni anno a scuola celebriamo gli alberi e il loro indispensabile contributo alla vita, ma quest’anno insieme agli operatori del Circolo Legambiente di Foggia lo abbiamo fatto in modo speciale! Abbiamo messo a dimora ben 5 giovani alberi nel giardino della scuola per renderla più bella e verde, ma soprattutto per dare il nostro piccolo contributo al contrasto ai cambiamenti climatici. Nei prossimi mesi continueremo ad innaffiare e curare i nostri 5 alberelli perché crescano sani e forti per testimoniare come la nostra sia una “Scuola Sostenibile”, che promuove comportamenti ed azioni concrete per costruire cittadinanza attiva e responsabile e la consapevolezza che l’ambiente è bene comune. Inoltre Legambiente ha affidato delle piantine di alloro alle due classi partecipanti all’evento, in modo che possano curarle e farle crescere, un vero strumento didattico ed educativo. Un sentito ringraziamento alla nostra Dirigente Scolastica, dott.ssa Marialba Pugliese, per l’opportunità, al presidente di Legambiente, Pino Maccione, al prof. Antonio Soldo e alla prof. Flavia d’Elia, ai docenti interni che hanno partecipato e soprattutto ai bravissimi bambini che si sono impegnati nella preparazione di cartelloni, striscioni, slogan e medaglioni. Una perfetta coreografia! 

Tags:

Comments are closed