Biancalieve e i sette suoni

Saggio finale progetto

Si e concluso questa sera il progetto P.O.N. Agenda Sud “Biancalieve e i sette suoni”. Liberamente ispirato alle “Favole al telefono” di Gianni Rodari, il racconto ribalta il ruolo tradizionale di Biancaneve, mostrando al posto della brava e affettuosa ragazza della favola disneyana, una bambina bisbetica, smorfiosa, ma soprattutto decisamente ostile verso suoni e melodiose armonie. Poco alla volta però, grazie all’intervento delle sette note scopre il potere magico della musica. E grazie al potere magico della musica e del teatro i nostri piccoli delle prime sez. A e B e delle seconde sez. A e B questa sera nella cornice del Piccolo Teatro Impertinente si sono esibiti mettendo in scena una Biancaneve rivisitata. Grazie all’esperto Pierluigi Bevilacqua e alla tutor Carla Campanella, i nostri piccoli si sono trasformati in piccoli attori deliziando genitori e docenti dell’Istituto con la loro performance. Quante emozioni! Il Piccolo Teatro Impertinente è uno scrigno magico dove tutto è possibile!